MCI - Marketing Competitive Intelligence  
 

 

MCI Marketing Competitive Intelligence

In un’economia guidata dall’informazione il comando e il controllo delle strategie marketing e commerciali sono funzione della conoscenza aggiornata in continuum dell’evoluzione dei mercati, dei clienti e dei sistemi d’offerta dei competitori. Appare così ancora più rilevante l’importanza di sviluppare al meglio la capacità di conoscere, condividere e gestire tutte queste variabili per tradurle in un concreto vantaggio competitivo.

MCI - Marketing Competitive Intelligence è la soluzione di intelligenza competitiva, mono o pluri-arena, studiata e realizzata espressamente per mettere al centro quello che per ogni impresa è il patrimonio commerciale più prezioso: la capacità di relazione e contatto della propria rete vendita.

Monitorare costantemente questa dimensione, e confrontarla con i competitori diretti, permette di affrontare in modo più consapevole i propri obiettivi commerciali.

Attraverso un’interfaccia amichevole sviluppata in puro html, che non richiede alcun acquisto di software dedicato ed è facilmente integrabile all’interno della propria intranet, MCI permette di accedere a tutte le informazioni commerciali, di marketing, di comunicazione di vostro interesse.

I prodotti dei competitori sono confrontati in benchmarking, applicando criteri trasparenti e indipendenti, che permettono di focalizzare l’attenzione sulle best practices dei mercati locali e esteri. L’efficacia delle reti è monitorata periodicamente grazie ai mystery shopping, le simulazioni di vendita che permettono di raccogliere sul campo preziose informazioni sulle condizioni applicate alla clientela e sulle strategie di pianificazione commerciale dei principali competitori. Il materiale di comunicazione è facilmente consultabile, le condizioni economiche delle offerte presentate sono quelle effettivamente praticate al cliente.

MCI è una soluzione modulare, sviluppata sulla base dei bisogni specifici del cliente, che permette di integrare tutte queste informazioni grazie all’analisi comparata tra il proprio sistema d’offerta e quello dei competitori, tra la propria rete vendita e quelle dei player di riferimento.

Per conoscere in modo dettagliato i contenuti e le potenzialità di sviluppo di una soluzione MCI applicata alla sua realtà organizzativa è sufficiente un’incontro dedicato della durata massima di un’ora.

Richiedi una presentazione di MCI - Marketing Competitive Intelligence

 
 

Chiudi

 
  CIT - Corporate Interactive Television  
 

 

CIT - Corporate Interactive Television

Il capitale relazionale diventa sempre più fattore discriminante per l’evoluzione e la crescita d’impresa.

Il capitale relazionale e il suo sviluppo sono strettamente legati alla comunicazione.

Le relazioni d’impresa si nutrono di comunicazione per la condivisione della conoscenza, per la gestione dei processi e per lo sviluppo e la diffusione della fiducia.

Le imprese che sapranno adottare correttamente le tecnologie multimediali basate sui rich media, vale a dire su un approccio integrato audio video alla comunicazione, potranno incassare i benefici derivanti da un consistente vantaggio competitivo.

Il multimedia ricopre un ruolo importantissimo per ottenere un efficiente capitale relazionale, purché sia impiegato in modo intelligente con, alla base, un progetto di comunicazione forte.

Value Consulting propone il concetto di Corporate Interactive Television.
Corporate Interactive Television = business tv + intranet + videoconferenza

Ecco un nuovo mezzo che fa della bidirezionalità un caposaldo.

La CIT – Corporate Interactive Tv si differenzia dalla business tv perché implementa i concetti di personalizzazione e interattività, oltre che le caratteristiche di multimedialità. Lo sviluppo della Corporate Interactive Tv consente alle imprese di gestire in un unico ambiente virtuale sia le funzioni attualmente assolte dalla intranet, sia quelle delle attuali business tv, sia quelle tipiche della videoconferenza.

La CIT presuppone il passaggio da una comunicazione one2many ad una comunicazione one4one, un tipo di comunicazione basata su formati in grado di rilasciare tipologie di contenuti interattivi a supporto di specifici individui per rendere efficace la gestione della relazione con gli individui.

Nel one4one, il 4 sta per “a supporto di” e segnala l’evoluzione da attività meramente relazionali (one2many - one2one) ad attività di comunicazione performante, a supporto degli individui e orientate alla creazione di valore economico e di vantaggio economico.

Il modello di comunicazione performante one4one ha l’obiettivo di supportare le relazioni con focus sulla creazione di valore economico.

Lo sviluppo di un processo di comunicazione one4one sta nella capacità di creare e gestire un sistema di comunicazione tecnologico interattivo, multimediale e personalizzabile, modulare e scalabile ma soprattutto altamente condivisibile.

Il one4one è quindi volto a coinvolgere il collaboratore nel mondo dei valori e del modello di business dell’impresa e stimolarlo a interagire, instaurando un rapporto di crescita reciproca orientata all’affermazione e al successo nella competizione di mercato.

La Corporate Interactive Television crea aggregazione e relazione, condivisione delle conoscenze e sinergie, formazione continua e just in time, aggiornamento e motivazione degli individui: tutti fattori cruciali nello scenario economico attuale.

Richiedi una presentazione di CIT - Corporate Interactive Television

 

 

 
 

Chiudi

 
  Pet Insurance  
 

 

Pet Insurance

Il Pet Business (prodotti e servizi legati agli animali domestici) è un mercato in pieno boom.

E se a fare notizia sono caramelle light, profumi griffati e cucce reali a forma di baldacchino, a fare business sono prodotti e servizi più tradizionali.

Ad esempio l’attenzione dei padroni alla salute dei propri beniamini non è mai stata così forte. Nel 2002 gli italiani hanno speso quasi 2 miliardi di euro in terapie ed assistenza veterinaria, ma è bassissima la percentuale di polizze Spese Veterinarie e/o polizze Responsabilità Civile. Al riguardo non ci sono cifre precise ma significativa è la mancanza di personalità di prodotto dedicate.

All’estero è invece prassi diffusa, da parte dei principali istituti finanziari, offrire ai propri clienti questo tipo di copertura assicurativa (allegato A - Pagina Internet Halifax / Natwest / Sainsbury’s Bank)

In questo quadro si inserisce il progetto Pet Insurance di Value Consulting, che prevede la realizzazione di una personalità di prodotto destinata ai proprietari di animali domestici e dedicata a coprire la responsabilità civile verso terzi, l’assistenza, il rimborso delle spese veterinarie, le spese di pensione e custodia, la tutela giudiziaria e il rimborso in caso di morte.

Pet Insurance permette in modo rapido e con un ragionevole impiego di risorse di ampliare la linea e la gamma dei prodotti offerti andando a presidiare un’area di mercato attualmente sensibile a questa tipologia d’offerta.

I principali vantaggi derivanti dalla distribuzione di Pet Insurance sono:

- fidelizzazione cliente
- attivazione rapporti con clienti di altre banche (acquisizione nuovi clienti)
- cross selling
- traffic building
- innovazione nell’offerta di prodotto
- forte ritorno in termini di comunicazione spontanea sui mezzi di informazione
- ricavi economici interessanti
- comarketing con altri attori del mercato (alimenti per cani, veterinari, aziende farmaceutiche, GDO)

Il progetto Pet Insurance è fornito chiavi in mano dallo studio di fattibilità alla realizzazione del materiale di comunicazione.

Richiedi una presentazione di Pet Insurance

 

 

 
  Progetto Mystery Shopping Target Donna  
 

 

Progetto Mystery Shopping Target Donna

La prossima scadenza del 21 dicembre 2012 quando verranno cancellate le differenze uomo-donna in ambito assicurativo è destinata a cambiare lo scenario delle condizioni economiche relative ad alcune polizze come ad esempio le RC Auto e le TCM dove il target femminile gode attualmente di tariffe agevolate con sconti compresi tra il 20% ed anche il 50%.

Sembra che almeno in un primo momento il passo obbligato per la maggioranza delle compagnie sarà quello di rimodulare le tariffe in base al proprio portafoglio clienti suddiviso per genere, ma lo scenario futuro, soprattutto nel lungo periodo, ovviamente non è chiaro.

Anche in una fase di rodaggio potrebbe essere pertanto utile avere delle indicazioni direttamente dal “campo” su come si stanno comportando i competitori soprattutto in termini di condizioni economiche.

E con i mystery shopping ovvero i colloqui simulati di richiesta d’acquisto direttamente effettuati in agenzia o filiale è possibile entrare in possesso - in tempi brevi – di questo tipo di informazioni e nella forma di un preventivo ufficiale.

I progetti di mystery shopping di Value Consulting si avvalgono di rilevatori specializzati nei mercati finanziari e quindi particolarmente adatti per svolgere incarichi anche piuttosto complessi che prevedono colloqui face-to-face - di durata anche elevata - con il consulente.

Scarichi una presentazione del progetto “MYSTERY SHOPPING TARGET DONNA”  

Oppure può contattare direttamente lo 02.48100479 (mail info@valueconsulting.com) per un preventivo personalizzato

 
 
 

Chiudi